· 

Liberati dai debiti e difendi il tuo patrimonio

Sei un consumatore, un professionista, un imprenditore e ti ritrovi in questa situazione:

-sei in difficoltà economiche dovute ad uno sbilancio fra entrate ed uscite, anche temporaneo;

-hai provato a rateizzare ulteriormente, anche solo alcuni debiti, ma non riesci a bloccarne il loro lievitare;

-vorresti trovare una soluzione che ponga la parola fine o stop ai debiti e finalmente sviluppare i tuoi progetti;

vorresti per il futuro proteggere il tuo patrimonio da maggiori tassazioni e/o aggressioni da parte dei creditori;

allora partecipa all’evento, analizzeremo con te le recenti novità normative  ed alcuni strumenti che ti potrebbero aiutare a valutare nuove opportunità e soluzioni inaspettate.

 

La Legge 3/2012 (sul sovraindebitamento) risulta un approdo che, anche se tardivo nell'ambito della gestione della crisi -poiché già in Europa si era affrontato il problema con qualche anno di anticipo rispetto al culminare delle crisi-, (2008), è riuscita ad offrire forme di tutela sia per gli imprenditori non fallibili, sia per  il consumatore,  con la prima modifica dell'ottobre (D.L. 179/2012).

 

Oggi quindi sia imprenditori non fallibili che consumatori possono usufruire di procedure che consentono di bloccare i debiti e, attraverso un accordo di composizione della crisi, o di un piano,, liquidare i creditori con un saldo e stralcio, purchè omologato dal Tribunale competente.

 

Nel corso dell'evento si tratteranno i presupposti, le procedure ed alcuni casi di successo, non senza considerare le linee guida del recentissimo D.LGS 12.1.2019, n.14, pubblicato il 14.2.2019, che dovrebbe introdurre una  riforma epocale della Legge Fallimentare, alla luce proprio dei principi scaturenti dalla  Legge 3/2012.

Scrivi commento

Commenti: 0