· 

Patrimonio immobiliare, l'agevolazione prima casa si estende anche a più immobili

La Cassazione, con ordinanza n.9078 del 2 aprile 2019, affronta un tema interessante circa l'estensione dell'agevolazione prima casa anche ad immobili distinti da un punto di vista catastale, affermando come determinante, non già l'accatastamento separato, ma l'effettiva utilizzazione ad abitazione principale.

 

E' stato affermato che  ai fini ICI ciò che rileva è l'utilizzo unitario, indipendentemente dal separato accatastamento di plurime unità abitative che la compongono; il contemporaneo utilizzo di più unità catastali non costituisce ostacolo all'applicazione, per tutte, dell'aliquota agevolata prevista per l'abitazione principale, sempre che il derivato complesso abitativo utilizzato non trascenda la categoria catastale delle unità che lo compongono, assumendo rilievo a tal fine non il numero delle unità catastali, ma  la prova dell'effettiva utilizzazione ad "abitazione principale" dell'immobile complessivamente considerato (Cass. 29 ottobre 2008, n. 25902;12 febbraio 2010, n. 3393);

 

Scrivi commento

Commenti: 0