· 

Ultime dalla Cassazione in materia di imposta applicabile al trust

Con la recente sentenza del 21.6.2019 n.16701-2-3-4-5, la Corte di Cassazione ritorna sulla questione

del trust, tra tassazione in misura proporzionale e fissa.

 

La controversia riguardava un trust nel quale i disponenti avevano conferito beni  affinchè al sopraggiungere del termine finale, il trustee provvedesse al loro trasferimento ai disponenti stessi, quali beneficiari.

 

In questa pronuncia  si è ripreso il principio secondo il quale il conferimento iniziale di beni dal disponente al trustee non determina  un incremento patrimoniale per il trustee stesso, ma semmai un'autorestrizione del potere di disposizione del disponente mediante segregazione preordinata ad  un'attribuzione patrimoniale meramente formale, transitoria, vincolata e strumentale sino al successivo trasferimento ai beneficiari.

 

In questa logica, quindi il conferimento non è assoggettato all'imposta di donazione, nonchè alle imposte ipotecarie e catastali in misura proporzionale in quanto non si realizza un effettivo e definitivo trasferimento, se non nell'attribuzione  finale dei beni dal trustee ai beneficiari.

Scrivi commento

Commenti: 0