· 

Coronavirus: quali proroghe per benefici prima casa, mutui e dichiarazioni di successione

Coronavirus: quali proroghe per benefici prima casa, mutui e successioni

L'art. 24 del D.L. Liquidità precisa che, per evitare la  decadenza dalle agevolazioni ottenute per l'acquisto della "prima casa", dal 23 febbraio al 31 dicembre 2020 sono sospesi i termini  ai fini del riconoscimento del credito d'imposta per il riacquisto della prima casa. 

 

Questi termini continueranno o inizieranno a decorrere dal 1 gennaio 2021. 

 

Si tratta del termine di 18 mesi per trasferire la residenza nel Comune ove è sito l'immobile acquistato con le agevolazioni e del termine di un anno per riacquistare un immobile da destinare ad abitazione principale dopo la cessione (anche gratuita) dell'immobile oggetto di agevolazione prima dei cinque anni dall'acquisto.

 

Prevista anche la sospensione dei mutui prima casa, purchè non sia chiesta più di due volte e per un massimo complessivo oltre i 18 mesi nell'esecuzione del contratto. 

L'esercizio della facoltà non comporta alcuna commissione o spesa di istruttoria né richiesta di garanzie aggiuntive. 

 

Il Dl liquidità conferma che la facoltà è estesa:

- a chi svolga un'attività di lavoro perla quale si sia verificata una sospensione (lavoratori subordinati);

- ai lavoratori autonomi e ai liberi professionisti (iscritti agli Ordini o aderenti ad associazioni professionali iscritte nell'elenco tenuto dal ministero dello Sviluppo economico) che autocertifichino di aver registrato, nel trimestre successivo al febbraio 2020 e precedente la domanda, un calo del proprio fatturato, superiore al 33% di quello dell'ultimo trimestre 2019, per l'emergenza coronavirus.

La moratoria vale per nove mesi dal 17 marzo 2020  anche se il periodo di ammortamento è iniziato da meno di un anno.

 

 

Per le dichiarazioni di successione, si richiama il D.L. 18/2020, laddove è prevista che se il termine dei 12 mesi scadeva, o scadrà tra l'8 marzo e il 31 maggio l'adempimento dovrà essere eseguito entro il 30.6.2020.

 

 

 

 

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0