Giurisprudenza · 14. aprile 2019
La Cassazione, con ordinanza n.9078 del 2 aprile 2019, affronta un tema interessante circa l'estensione dell'agevolazione prima casa anche ad immobili distinti da un punto di vista catastale, affermando come determinante, non già l'accatastamento separato, ma l'effettiva utilizzazione ad abitazione principale. E' stato affermato che ai fini ICI ciò che rileva è l'utilizzo unitario, indipendentemente dal separato accatastamento di plurime unità abitative che la compongono; il contemporaneo...
12. aprile 2019
Giurisprudenza · 09. aprile 2019
Una recente sentenza della Corte di Cassazione, 28 marzo 2018, n.7604, passata forse sotto silenzio, , precisa un principio interessante per gli eredi che, ricevuta l'eredità, debbano dividere i beni usufruendo dell'accrescimento della quota di un erede rinunciatario, già comproprietario di alcuni beni unitamente al decuius. In pratica alla morte del marito, la moglie, già comproprietaria di alcuni beni, rinuncia all'erdità, facendo ereditare i figli, a cui sono andate le quote intestate...
Giurisprudenza · 24. marzo 2019
La Corte di Cassazione in una recente sentenza del 12.3.2019, n.7025 ha trattato il caso di un testatore che attribuiva a titolo di legato alcuni immobili all'arcidiocesi, "per fini di culto e di religione" precisando, con una successiva missiva dattiloscritta e non autografa, che sarebbero dovuti servire quale ricovero per i sacerdoti poveri. Ebbene la Corte precisa che la lettera dattiloscirtta non può integrare la volontà del testamento non rispettando evidentemente i requisiti di forma,...
Giurisprudenza · 18. marzo 2019
Una recente ordinanza della Cassazione, 6 marzo 2019, n.6500, richiama un principio della L.689/1981 secondo cui l'obbligazione di pagare la somma dovuta per la violazione non si trasmette agli eredi. Il caso riguardava un contenzioso nel quale era contestato l'obbligo del pagamento dell’imposta comunale sugli immobili (ICI); nel corso del procedimento muore il contribuente e la Cassazione ha ritenuto di dover dare continuità all’orientamento secondo cui, ai fini dell’applicazione...
Eventi formativi · 16. marzo 2019
Sei un consumatore, un professionista, un imprenditore e ti ritrovi in questa situazione: -sei in difficoltà economiche dovute ad uno sbilancio fra entrate ed uscite, anche temporaneo; -hai provato a rateizzare ulteriormente, anche solo alcuni debiti, ma non riesci a bloccarne il loro lievitare; -vorresti trovare una soluzione che ponga la parola fine o stop ai debiti e finalmente sviluppare i tuoi progetti; vorresti per il futuro proteggere il tuo patrimonio da maggiori tassazioni e/o...
Giurisprudenza · 10. marzo 2019
Sentenza a S.U. del 9.3.2019 sulla validità della clausola contrattuale con la quale il locatore riversa sul conduttore il pagamento dell'IMU, inteso come voce integrativa del canone e non come traslazione di imposta.
Giurisprudenza · 07. marzo 2019
Un prodotto assicurativo è tale se vi sia un rischio «assunto dall’assicuratore» e non quando si tratti di uno «strumento finanziario» il cui «rischio di “performance” sia per intero addossato all’assicurato».
Strumenti di protezione · 02. marzo 2019
Pare un buon inizio, vedremo come si concretizzerà il tutto, ma sicuramente è un'occasione da non perdere in quanto si andrà ad interferire in contesti, quali la famiglia e le successioni, da sempre ritenuti poco gestibili dall'autonomia privata
Donazioni & patrimonio · 22. febbraio 2019
La legge delega 12.12.2018 n.135 ha impartito al Governo l'impulso per adottare uno o più decreti legislativi per la revisione del codice civile, con particolare riferimento alla trasformazione della quota riservata ai legittimari dagli articoli 536 c.c., in una quota del valore del patrimonio ereditario al tempo dell'apertura della successione, garantita da privilegio speciale sugli immobili che ne fanno parte, o in mancanza di immobili, da privilegio generale sui mobili costituenti l'asse...

Mostra altro